Misurazioni 3D

Un sistema di controllo ad alta tecnologia: parliamo delle misurazioni 3D, che consentono di gestire il processo produttivo in modo rigoroso, così da garantire la massima rispondenza tra progetto e prodotto finito. Il processo di misurazione 3D, realizzato internamente da optics lite, consente infatti di verificare prototipi, stampi e tolleranze così da mettere in atto eventuali correttivi se si verificassero problemi inattesi o dare il via alla produzione se tutto corrisponde a quanto progettato.
Una volta verificata la rispondenza progetto-prodotto tramite le misurazioni 3D, se necessario il pezzo viene inviato al laboratorio fotometrico certificato per la validazione finale dell’ottica: in questo modo si ha anche la sicurezza di compiere tale processo una sola volta, dati anche i costi che comporta.
 
Altro scopo delle misurazioni 3D può essere quello di praticare il cosiddetto reverse engineering, cioè di rilevare le caratteristiche di prodotti già in uso all’azienda ad esempio per produrre nuove ottiche con diversi scopi e performance, ma mantenendo gli stessi attacchi di quelle attualmente usate o ancora per verificare eventuali problemi di produzione che non riescono ad essere altrimenti individuati.

Per l’esecuzione delle misurazioni 3D optics lite si serve del profilatore 3D della Hexagon Metrology TIGO-SF.

Richiedi informazioni